Descrizione Progetto

Emovère

FOTO & MUSICA

Brief

Emovère
Trasportare fuori, smuovere, agitare.
Le emozioni sono il fulcro della nostra esistenza. Esse ci muovono, trasformano o bloccano. Ansia, paura, rabbia, amore, terrore, ira, gioia o tristezza: le emozioni, infinite pennellate di colori che scorrono dentro di noi. A volte puoi essere l’arcobaleno, altre volte invece un cielo di nuvole grigie pronte a piangere sul mondo.
Purtroppo, però, ultimamente capita quasi di avere paura di sentir qualcosa smuovere nello stomaco. I sentimenti sono annichiliti, quasi non c’è spazio per loro, in questo sistema corrotto, artificiale e troppo veloce. Mi capita spesso di vedere volti senza volto, occhi spenti, baci di ghiaccio, abbracci vuoti; o magari di ascoltare conversazioni prive di sentimenti e ricchi di parole buttate giù per riempire un tempo al quale più non appartieni.
Un fiore che sboccia o un sorriso di un bambino ormai non hanno più effetto sul nostro umore.
Non c’è tempo! Ho cose più importanti a cui pensare! Cosa ce ne importa di quella coccinella sul marciapiede! Piuttosto concentriamoci sull’ultimo post che ha pubblicato il grandissimo idiota che seguiamo su instagram!

È tempo di svegliarci, il nostro cuore ha voglia di battere e sappiate che, molto spesso, basta davvero poco.

Al lavoro

  • Giulia Fanigliulo
  • LOTUS (Band)

Tutto chiaro?

PER QUALSIASI INFORMAZIONE CLICCA IL BOTTONE QUI SOTTO!

Contact Us